Offerta

Parchi nazionali

Parco nazionale di Kornati (Isole Incoronate)

È raro incontrare nel Mediterraneo, come invece accade con l'arcipelago delle Isole Incoronate, tanti elementi di relax e di riposo necessari all'ospite concentrati in un'area relativamente così ristretta. Le Isole Incoronate sono il più fitto arcipelago dell'Adriatico, con poche aree pianeggianti, oasi nascoste di pini ed olivi e calme insenature al riparo dai venti che offrono al visitatore una beata quiete, lontano dal chiasso e dai rumori, lontano dalla cosiddetta civiltà moderna.Vestigia dell'uomo vissuto qui nei secoli passati sono sparse ovunque nel paesaggio carsico di quest’apparente deserto di pietra, testimonianze di una presenza ininterotta e non facile in quest'area.  
L’arcipelago si estende parallelamente alle Alpi Dinariche, da Dugi otok (Isola Lunga) fino alla fine di Kurba Vela e include 89 isole, isolotti e scogliere per una lunghezza di 35 km e una larghezza di circa 13 chilometri. Prendono il nome dall’isola più grande, Kornat. Nel corso dei secoli le Isole Incoronate furono occupate da sovrani popolari, dai Veneziani e dai nobiluomini di Zara e dopo l’abolizione del feudalismo sono passate nelle mani dei contadini di Murter, Betina e Sali. Sono state bruciate e saccheggiate dai Veneziani e Uskoci (pirati croati) e nella II Guerra Mondiale da nazisti e fascisti.
L'assenza d’insediamenti umani stabili, la natura selvaggia, la bizzarria del paesaggio della micronesia e l'eccezionale bellezza dei fenomeni naturali: fantastici tramonti, drammatiche tempeste, ecc., attraggono nelle Isole Incoronate numerosi turisti ed esploratori, gitanti, amanti dello sport nautico e dell'avventura. Il fondo marino lungo i litorali insulari è fatto di rocce dalle forme più strane, ora rocce appuntite, ora lastre piatte e nude, profonde fessure, grotte ed antri in cui vivono i coralli rossi, le più svariate conchiglie perlacee, granchi ed aragoste ed altri esseri della fauna marina dai cento colori.
Se volete visitare le Isole Incoronate o trascorrere in quell'arcipelago qualche giornata vivendo con i padroni di casa, dovete imboccare la litoranea adriatica. Viaggiando da Zara verso Sebenico, lasciate la litoranea dirigendovi verso la località di Tisno; qui attraverso il ponte che cavalca lo stretto canale passate sull'isola di Murter ed arrivate alla borgata omonima i cui abitanti sono proprietari di oltre 200 casette di pescatori sparse nelle calme e pittoresche baie delle Isole Incoronate. Potete trascorrere al meglio i vostri giorni di riposo su una delle isole abitate saltuariamente, in totale solitudine, con il mare e il maestrale, o in compagnia dei pescatori e dei gabbiani, in una casetta di pescatori o sotto una tenda, come Robinson.  
 
Parco nazionale di Kornati (Isole Incoronate)
Butina 2
HR - 22243 MURTER
Tel.: + 385 22 435 740
Fax: + 385 22 435 058
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Parco nazionale di Krka

Il Parco nazionale può essere visitato viaggiando a bordo di un’imbarcazione su corsi d’acqua navigabili, in macchina su strade carreggiabili e andando a piedi. Il Parco nazionale di Krka organizza visite su corsi d’acqua navigabili allo Skradinski buk da Skradin, all’isola di Visovac e alla cascata Roški slap dall’approdo per le imbarcazioni sopra lo Skradinski buk. Il Parco nazionale può essere visitato viaggiando in macchina su tutte le strade pubbliche carreggiabili segnate sulla carta, eccetto le zone esclusivamente pedonali dello Skradinski buk, dell’isola di Visovac e del monastero “Krka”, che si possono visitare soltanto secondo quanto previsto dall’organizzazione del Parco nazionale di Krka, a bordo di un’imbacazione o in autobus.
Visita allo Skradinski buk è circolare. Godrete di passeggiare lungo i ponticelli che seguono la formazione delle cascate, la ricchezza di flora e fauna. I seguenti comfort sono aperti per i visitatori: collezione etnologica, mulini, cestino per lavare biancheria, la colonna, tessitura, negozio dei souvenir.

Parco nazionale di Krka
Trg Republike Hrvatske 2
HR - 22000 Sebenico
Tel: 022 / 201 777
Fax: 022 / 336 836
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.